Agenzia Ansia Gennaio 2015

30/01 (ANSIA) – Verona. ‘Ndrangheta anche a Verona. Indagato un imprenditore con il quale Tosi e Giacino sono andati a cena. Il sindaco: «La solita spazzatura». Non si capisce se si riferisce alla cena, alla notizia o alla sua solita routine d’affari.

27/01 (ANSIA) – Verona. Per la giornata della memoria domenica 1 febbraio in Piazza Isolo alla cerimonia di commemorazione delle vittime del nazismo interverrà anche il sindaco. Ricordiamo che il nonno è morto in un campo di concentramento. Cadendo da una torretta di guardia.

24/01 (ANSIA) – Verona. A settembre 2015 a Verona, in Fiera, si terrà il Salone Europeo del Ciclismo Urbano. L’assessore Corsi premierà tutti i ciclisti che riusciranno ad arrivare indenni in bici in Fiera da Piazza Bra’.

24/01 (ANSIA) – Verona. Il cane Cedric trova 18 chili di hashish nascosti sotto terra alle Golosine. E poi dicono che i giovani non lavorano più la terra.

Continue reading

Agenzia Ansia Dicembre 2014

auguri 2015

31/12 (ANSIA) – Verona. San Silvestro in piazza Bra’ tra Bubola e i Beatles. «Nonostante i tempi di spending review», ha detto Tosi, «siamo riusciti anche quest’anno a organizzare il concerto del 31 dicembre». Per i fuochi d’artificio ci ha già pensato la Procura della Repubblica.

29/12 (ANSIA) – Verona. Arrestato moldavo mentre guidava  in stato di ebbrezza, senza patente ed armato. A bordo dell’auto trasportava infatti una spada da samurai. L’uomo era sicuro che con la neve vigesse l’obbligo di katane a bordo.

24/12 (ANSIA) – Verona. In piazza Bra’, fra i motociclisti Babbo Natale, c’era anche il sindaco Tosi. Su una motobècame.

24/12 (ANSIA) – Verona. Duro monito del vescovo a politici e amministratori in occasione degli auguri natalizi: «Via i corrotti, c’è bisogno di onestà e competenza». Escluso i presenti, ovviamente.

24/12 (ANSIA) – Verona. In città e in provincia è emergenza furti. Il prefetto decide di assegnare più pattuglie nelle zone a rischio. Tra queste non risulta esserci Palazzo Barbieri.

24/12 (ANSIA) – Lessinia. Sarà “class action”: i sindaci porteranno i lupi in tribunale. Cani e porci li hanno appena condannati.

Continue reading