Altro che veronesi tuti mati!

"Altro che veronesi tuti mati!
gh’è un paese sui monti qua in Lesinia
dove se dise iàa
pasà la linia,
dove gh’è forsi pì semi che rati!

Pensa, chei bacanoti patentati
na olta par cavarghe la graminia
dal campanil ià fato na gnominia
picandoghe na vaca, a conti fati!

e pensa che ià fato un porco sìndico,
e che i oléa cavar dal sel la luna!"
"Bepo caro, magara i le picasse

la pansa che sul campanil se scuna!
Noantri cavemo ai fassi le sò strasse
e un sindaco emo fato porco e dìndio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *