Guardie cilenofile e bergamerati

Suggestioni cilene all’adunata viziosa di fascisti, sbirri e preti.

"Nessun braccio teso"
Il leader di Forza Nuova Bergamo: "Non siamo né fascisti né nazionalsocialisti"

Bergamo – «Se io avessi visto qualcuno fare il braccio teso, l’avrei subito bloccato, perché sono gesti provocatori e fuori luogo Noi siamo nazionalisti, non fascisti e nemmeno nazionalsocialisti». Dario "Astipalio", leader di Forza Nuova Bergamo, commenta la giornata di sabato e ciò che ne è derivato. «Per noi è stata un giorno perfetto, non altrettanto per Bergamo». (Giornale di Bergamo, 3/3/2009)

Nuovo Ordine Democratico per tutti.

dialogo
partecipazione
comprensione
giustizia
libertà d’informazione

 

6 thoughts on “Guardie cilenofile e bergamerati

  1. Ho piena fiducia nell’ironia antifascista non temere.
    A proposito, oggi 19 marzo ricevo il seguente sms da un mio amico di Torino:
    “Ti scrivo dall’università. Siccome sto per cominciare un laboratorio, e qui fuori è tutto un presidio di poliziotti e camionette, qualcuno più informato potrebbe dirmi a che ora è prevista la carica?”

  2. va bene massimiliano mi martellerò i genitali piangendo oppure corrugherò la fronte per tre mesi, così sarò più antifascista…
    suvvia, l’antifascismo è anche una grassa risata dopo la lotta

  3. bè, sunto perfetto…manca solo la vicenda ancora più spettacolare della paternità misconosciuta di Astipalio:

    http://www.bergamonews.it/…/articolo.php?id=7817

    A Bergamo abbiamo riso per giorni dopo aver letto questo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *