L’ombroso cinque: qultura?

La qultura ti fa paura? A noi ci fa una pippa.
Viva la vita ebete e spensierata, l’ignioranza è forza.

La notte di natale nasce il nuovo L’ombroso, un numero speciale senza inutili congiuntivi.
Scova poi il cartaceo negli anfratti della città scaligera, tra il bue e l’asinello.



Dagli zotici pendii del colle ombroso rotolano a valle per voi una valanga di amenità et facezie quali:

– peni di gesso e crocifissi di stuzzicadenti
– un’ansia per l’anno nuovo firmata monsignor Hunter
– il presepio vivente di Ciro Muschio
– l’iniorante lettera di santa lussia di Kevìn Bonetto
– le rutilanti recensioni dell’anarchico Fufi
– l’acre & acrilico editoriale di Max Brododidado
– la polare trasferta (su una polar) di Silvio Fato
– nuove, biascicanti illuminazioni by Chicco Kossiga
– craniology: il tuo cranio, la mia cornucopia
– 5 prove dell’esistenza di Dio

scarica l’ombroso numero cinque

e in regalo:

SCHWEEEEEEEINNNNNFILET contro un’acerrima rivale gattara.
– il calendario 2009 del monaco dall’oltretomba!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *